Home > Casa > Cucina e ricette > ricetta torrone > torrone ricetta

Torrone Ricetta

torrone ricetta

come la stragrandissima maggioranza dei siti internet vecchi e nuovi come il grande portale con milioni di accessi e il blog diario di una qualunque ragazzina letto giusto dalle sue amiche una delle quali gli ruberà il fidanzatino anche questo sito utilizza cookie anche di terze parti per migliorarne la fruibilità e mostrarti pubblicità di tuo interesse

Il torrone alle mandorle si prepara riscaldando il miele a bagnomaria fino a farlo caramellare unendo poi una miscela di acqua e zucchero e chiare d'uovo infine verranno aggiunte le mandorle tostate al forno e la vanillina

Dettagli su torrone ricetta

Frutta

preparare Frutta

usare Frutta

Volendo si può usare anche frutta candita

aggiungere Frutta

Per rendere ancora più goloso il torrone è possibile aggiungere frutta candita ciliegie cedrini ananas ecc

tostare Frutta

io ho tostato la frutta secca in microonde

disporre Frutta

Accendete il forno a 120° e disponete la frutta secca su una leccarda rivestitia di carta forno

Ricetta

restare Ricetta

credere Ricetta

Ma ognuno fa come crede ritagliare la ricetta sulle proprie esigenze è il massimo

pubblicare Ricetta

pubblichiamo la nuova ricetta del pandoro con gocce di cioccolato

seguire Ricetta

Torrone fatto in casa Ricetta UnaDonna Home » Ricette » Fatto In Casa Uno dei dolci delle feste per eccellenza un'ottima idea per un regalo da realizzare in casa seguendo la ricetta a regola d'arte

Se invece preferite la versione siciliana del torrone a base di zucchero e frutta secca vi consigliamo di seguire la nostra ricetta

Frutta Secca

preparare Frutta Secca

tostare Frutta Secca

disporre Frutta Secca

Temperatura

raggiungere Temperatura

Quando avrà raggiunto la temperatura di 145 gradi sarà pronto

Bagnate lo zucchero con l’acqua e senza toccarlo fate sciogliere raggiungendo la temperatura di 112°c

raffreddare Temperatura

Quindi spianare un po' il torrone di mandorle e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente prima di consumarlo

lasciare Temperatura

rompe le uova 3 giorni prima dell’uso e le lascia a temperatura ambiente”

stare Temperatura

+lorelay87se ah cavoli mi spiace infatti il segreto sta tutto nella temperatura

controllare Temperatura

per controllare la temperatura

Torrone

asciugare Torrone

Ricoprite con un altro foglio e lasciate asciugare il torrone al fresco per almeno 8 ore

toccare Torrone

Oggi tocca al torrone

trattare Torrone

dichiarerei pero’ che si tratta di torrone morbido e non friabile

raffreddare Torrone

Lasciar raffreddare il torrone in frigorifero per almeno 10 ore

avere Torrone

hai fatto il torrone

Miele

comporre Miele

Il panforte di Siena è un dolce tipico della tradizione natalizia toscana realizzato con mandorle e un composto di miele e spezie

bruciare Miele

Attenzione se superiamo questa temperatura bruciamo il miele compromettendone il sapore

scaldare Miele

Nel frattempo scaldare il miele fino a 125°C

fondere Miele

Fate fondere anche il miele portandolo al bollore

dopare Miele

Versate subito sugli albumi che si stanno montando prima lo zucchero e immediatamente dopo il miele

Cioccolato

ricoprire Cioccolato

pochi e semplici ingredienti gli strumenti giusti e il torrone è pronto Morbido o duro classico o ricoperto di cioccolato alle mandorle ai pistacchi alle nocciole o di frutta secca mista

fondere Cioccolato

fate attenzione che l’acqua del pentolino che avete messo a scaldare non tocchi il fondo della bastardella su cui state facendo fondere il cioccolato

sciogliere Cioccolato

Continuate a mescolare per far sciogliere bene il cioccolato 3

versare Cioccolato

Quindi versate il cioccolato fuso in uno stampo da plumcake con base di 22 cm larghezza di 11 5 cm altezza di 8 cm 4

stendere Cioccolato

con un pennello da cucina stendete il cioccolato fuso su tutta la superficie dello stampo per rivestirla interamente 5 6

Zucchero

aggiungere Zucchero

volta che il miele ha assunto l'aspetto spumoso aggiungete lo zucchero

escludere Zucchero

Secondo te potrei escludere lo zucchero e lo sciroppo di glucosio

versare Zucchero

Nel frattempo versate lo zucchero e il miele in due pentolini

sciogliere Zucchero

Preparate una cioccolata molto densa versando lentamente la polvere di cacao nel latte tiepido nel quale avrete sciolto lo zucchero

Secca

preparare Secca

tostare Secca

disporre Secca

Stampo

coprire Stampo

Dopodiché riponete in frigorifero per almeno 4 5 ore coprendo lo stampo con un foglio di carta di alluminio 20

staccare Stampo

Dovreste sentire una sorta di “schiocchio” ad indicare che il torrone si è staccato dallo stampo

capovolgere Stampo

Eliminate il cioccolato in avanzo che potrete fondere nuovamente ed usare per altre preparazioni e capovolgete lo stampo su un tagliere o un piatto da portata 25

fermare Stampo

Battete con mano ferma lo stampo in modo da sformare il torrone più agevolmente 26

Minuti

soffriggere Minuti

amalgamarsi Minuti

Continuare a lavorare il composto con le fruste elettriche fino a quando gli ingredienti si sono perfettamente amalgamati 1 2 minuti

Mandorle

scegliere Mandorle

Peso 2250 grammi di frutta secca scegliendo tra mandorle nocciole o pistacchi

usare Mandorle

Se volete preparare il vero torrone di Cremona invece di usare solo mandorle preparatelo con 450 gr di mandorle e 150 g

Fatto

avere Fatto

Ne ho fatto una quantità industriale tra varie prove ed esperimenti

Forno

tostare Forno

Il torrone alle mandorle si prepara riscaldando il miele a bagnomaria fino a farlo caramellare unendo poi una miscela di acqua e zucchero e chiare d'uovo infine verranno aggiunte le mandorle tostate al forno e la vanillina

Torrone Morbido

trattare Torrone Morbido

Dolci

amare Dolci

Se amate i dolci molto dolci aromatici e speziali il panforte di Siena è quello giusto per voi

Essere

bisognare Essere

Prepararlo in casa non è poi così difficile bisogna però certamente essere muniti di uno strumento essenziale

Cucchiaio

aggiungere Cucchiaio

Per realizzarli ho usato l’anguria e l’ho profumata con la scorza di lime se riuscite a trovare un’anguria particolarmente dolce potete aggiungete solo un cucchiaio di zucchero

Attenzione

avere Attenzione

per questo si consiglia di avere molta attenzione nel controllo delle temperature

Neve

montare Neve

Nel frattempo avrete montato a neve ben soda i bianchi d’uovo

Scorza

tostare Scorza

A questo punto unite le mandorle che avrete tostato la scorza dei limoni grattugiata e la vanillina

Sciroppo

divenire Sciroppo

Misurare la temperatura dello zucchero mentre fonde divenendo sciroppo è infatti importantissimo ai fini di una buona riuscita del prodotto finale per garantirne la giusta consistenza

Risultato

dire Risultato

ricetta molto molto più semplice di quello già visto e oserei dire risultato migliore

Ore

dopare Ore

non ho resistito e ho tagliato un pezzo dopo 3 ore